LUNEDÌ 11 NOVEMBRE
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
SALA SINOPOLI
ore 21:00 – Via Pietro de Coubertin, 30
ARCHIE SHEPP
QUARTET
Archie Shepp: sax. Carl Henri Morisset: piano. Matyas Szandai: contrabbasso. Steve McCraven: batteria.
Parlare di Archie Shepp significa evocare una stagione eccezionale ed irripetibile nella quale il jazz era impegnato nervi e sangue dentro una più ampia mobilitazione generale. Tutta la società americana era in ebollizione. Le marce per i diritti civili, le manifestazioni pacifiste, le rivolte dei ghetti. Il tappo del soffocante conformismo era saltato e nuove consapevolezze avevano preso la scena e reclamavano cambiamenti. Shepp ha incarnato l’incontro tra l’avanguardia del free jazz e l’impegno politico. Dagli affreschi militanti come Attica Blues all’afrocentrismo di Live at the Pan African Festival. Poi è arrivato il tempo di ritornare al blues e Sheepp ha aggiunto al suo rauco sassofono il pianoforte e il canto. Come ebbe a scrivere il poeta e scrittore Amiri Baraka, che con il sassofonista collaborò: “Noi siamo il blues”.
TICKET: PLATEA 28€ – GALLERIA 24,50€ + dp – ACQUISTA ON LINE:  
1111-Archie-Shepp-Auditorium