DOMENICA 29 LUGLIO
CASA DEL JAZZ
ore 21:00 – Viale di Porta Ardeatina, 55
BIG FAT BAND
“TEMPI MODERNI” di CHARLIE CHAPLIN
Massimo Pirone: Composizioni, Direttore e trombone. Mario Caporilli, Matteo Gentile, Paolo Federici: trombe. Palmiro Delbrocco: trombone. Gabriele Colarossi, Giorgio Guarini, Stefano Angeloni, Andrea Tardioli, Adriano Piva: sassofoni. Fausto Coppa: tuba. Emanuele Croma Rizzo: piano. Francesco Sacchetti: chitarra. Daniele Sambrotta: batteria. Marco Piersanti: contrabbasso. Vicky Pellegrino, Linda Longo, Milena Cordeschi, Francesco Sofia: voci. Special guest Gege’ Munari: batteria.
La Big Fat Band si è affermata, negli anni, come il gruppo che più di ogni altro, in Italia, ha saputo riportare in auge il jazz degli anni Trenta, con le sue intramontabili atmosfere swing provenienti dal più classico songbook americano.
Guidata dal trombonista e bassotubista Massimo Pirone, la Big Fat Band vanta ben 18 musicisti e cantanti e nasce dalla passione di Pirone per le big band e per Frank Sinatra e le sue incisioni con grandi orchestre.
Il progetto ripropone, con arrangiamenti originali, la sonorizzazione dell’immortale film di Charlie Chaplin, datato 1936 ma ancora drammaticamente attuale, Tempi Moderni.
La sonorizzazione di questo classico del cinema muto è un’occasione unica per rivedere sul grande schermo l’indimenticabile pellicola, a 82 anni dalla sua prima apparizione, con l’accompagnamento di una grande orchestra come quella di Massimo Pirrone, che delle atmosfere di quel periodo storico ha saputo interpretare lo spirito con acume e originalità.
Massimo Pirone dopo essersi diplomato al conservatorio Piccinni di Bari inizia la sua attività musicale suonando in televisione per le maggiori trasmissioni sui canali Rai e Mediaset.
In campo teatrale lavora da oltre 20 anni con Gigi Proietti per tutte le tournee teatrali ed apparizioni tv. In studio ha registrato, a partire dal 1987, con Ennio Morricone, Luis Enríquez Bacalov e Nicola Piovani.
TICKET: 15€ – ACQUISTA ON LINE:         
0729-BG-FAT-BAND