nov-09-petrassi-jacob-collier
Jacob Collier ha ventun anni e gente come Quincy Jones, Herbie Hancock e Pat Metheny l’ha definito “un genio”. Pratica una quantità di strumenti: dal pianoforte al contrabbasso, dalla batteria alla fisarmonica alle percussioni, e in più canta e fa beatboxing. Suona di tutto: gli standard, Michael Jackson, Stevie Wonder, il jazz, il soul. Ma soprattutto Jacob Collier è forse il primo di una nuova generazione di musicisti, arrivati al successo non attraverso i canali tradizionali, ma sfruttando le nuove tecnologie. Primo fra tutti YouTube, dove dal 2011 anni ha cominciato a caricare video musicali, di qualità professionale, interamente realizzati in casa, da solo, nella sua camera. Il primo disco, “In My Room”, è arrivato solo nel 2016.
jacob-collier

CONTATTI

Roma Jazz Festival
romajazzfestival@gmail.com
+39 06 69345132

UFFICIO STAMPA E PROMOZIONE

Big Time Fabio Tiriemmi
fabio@bigtimeweb.it
+39 329 9433332

media-sponsor-deezer
media-sponsor-jazzit
media-sponsor-metro
media-sponsor-romeing
technical-sponsor-ciampi
technical-sponsor-federalberghi
collabo-palaexpo