esposizione
La mostra racconta la storia del festival, dalla sua nascita, nel lontano 1976, fino ad oggi. Un percorso dove il jazz e la città di Roma sono stati i veri protagonisti: dai primi concerti alla Quercia del Tasso, alla scalinata del Palazzo della Civiltà e del lavoro all’Eur, al Circo Massimo, allo stadio Olimpico, fino ad arrivare all’Auditorium Parco della Musica, luogo d’elezione ormai da oltre 10 anni.
Una storia emozionante che ha visto sul palco del festival tutti i più grandi interpreti italiani ed internazionali: da Miles Davis, a Sonny Rollins, Jorge Benson, Pat Metheny, Ray Charles, B.B.King, sino a Wayne Shorter. Negli ultimi vent’anni l’immagine del festival è stata affidata a noti illustratori ed artisti, tra cui: Renato Mambor, Ugo Nespolo, Pablo Echaurren, Francesco Chiacchio, Riccardo Guasco. In mostra, quindi, manifesti e programmi di sala, che raffigurano i vari temi che hanno caratterizzato il festival. A testimoniare i momenti salienti di questi quarant’anni, le fotografie dei migliori professionisti italiani, tra cui: Andrea Boccalini, Max Pucciariello, Paolo Soriani, Luciano Viti, Adriano Bellucci, Musacchio&Ianniello e tanti altri.

INGRESSO GRATUITO  

arte

CONTATTI

Roma Jazz Festival
romajazzfestival@gmail.com
+39 06 69345132

UFFICIO STAMPA E PROMOZIONE

Big Time Fabio Tiriemmi
fabio@bigtimeweb.it
+39 329 9433332

media-sponsor-deezer
media-sponsor-jazzit
media-sponsor-metro
media-sponsor-romeing
technical-sponsor-ciampi
technical-sponsor-federalberghi
collabo-palaexpo